Casella di testo: Quando si scrive un racconto errori di battitura o innocenti svarioni grammaticali sono sempre in agguato. Molti di questi possono essere scongiurati dal correttore ortografico fornito dal programma di videoscrittura, altri verranno scovati nel corso di un’attenta rilettura a “mente fredda”. 

La segreteria del Premio non è tenuta a svolgere il lavoro di correzione dei testi ricevuti tuttavia, la necessità di fornire all’editore un racconto “pulito” nonché “ordinato”, potrebbe comportare un’operazione di modifica del testo. Ciò non modificherà i contenuti della composizione ma riguarderà l’aspetto tipografico (formattazione del testo, dimensione caratteri, impostazione del titolo, margini e interlinea) e soprattutto la punteggiatura (virgole, parentesi, aperte e chiuse virgolette, punto e a capo) che, normalmente, viene molto trascurata dagli autori.
Affinché questa operazione sia possibilmente il meno invasiva, suggeriamo a tutti i partecipanti, prima d’inviarci i propri testi, di dare una sbirciata a:

	- norme dattilografiche

	- 40 consigli per scrivere bene 

che potete trovare all’interno della sezione: Inviateci i vostri testi del sito web “VOCI DI HANGAR”

	Vi ricordiamo peraltro che la giuria esprimerà il suo giudizio anche sull’aspetto “grammatica e sintassi” del racconto presentato e dunque vi esortiamo a curare quanto più possibile questi aspetti.
PREMIO FOTOGRAFICO/LETTERARIO